Biografia


EmilioZENONE appartiene al gruppo di artisti italiani “Naïf” molto apprezzati in Europa per il loro stile puro, schietto naturale e primitivo. Utilizzando il paesaggio toscano come punto di partenza i dipinti di ZENONE catturano dettagli della vita quotidiana dei borghi italiani. Egli raffigura inverni colorati e giornate estive evocando scene idilliache di sacerdoti , suore e persone di campagna intente ad accudire giardini celebrare un nuovo giorno o svolgere i loro riti sacri. Inoltre ZENONE crea deliziose cittadine disposte in modo poetico per mostrare gli elementi distintivi architettonici di paesaggi rurali e urbani toscani. I dipinti di ZENONE sono delicato opere d’arte che evocano ricordi della cultura taliana e ti fanno sorridere.


AREZZO, CITTÀ NATALE DEL PITTOREArezzo
Città collinare della Toscana orientale, Arezzo è un luogo di origine etrusca e romana. Nel Medioevo gli interessi della città erano protetti dalla famiglia Ghibellina in antagonismo con la famiglia Guelfa di Firenze. I Guelfi sconfissero i Ghibellini  nella battaglia di Campaldino del 1289 e Arezzo passò sotto l’egemonia di Firenze e della famiglia Medici per alcuni secoli. La città conserva i suoi edifici medievali e anche alcuni elementi architettonici di epoca etrusca e romana che ZENONE non perde occasione di mostrare nei numerosi quadri che la ritraggono. ArezzoCostruita sulla cima della collina, la cattedrale sfoggia uno stile gotico toscano solenne. Piazza Grande è il luogo dove  la prima Domenica di ogni mese si svolge la più rinomata fiera di antiquariato in Italia.
La Basilica di San Francesco è al centro dell’attenzione dei visitatori e degli esperti d’arte internazionali attratti dagli affreschi recentemente restaurati di Piero della Francesca creati nel XV secolo per raccontare le Storie della Vera Croce. Oltre ai magnifici affreschi del maestro è possibile ammirare una Annunciazione attribuita al giovane Luca Signorelli e un crocifisso del Maestro di San Francesco, artista contemporaneo del Cimabue.


BIBLIOGRAFIA
Catalogo Nazionale Naïf n.3, Bolaffi, Torino, 1977
Pittori e Pittura contemporanea, Il Quadrato, Milano, 1977
Catalogo Arte Contemporanea, Conte, Napoli, 1980
Arte Italiana XX Secolo, Due Torri, Bologna, 1980
Catalogo Arte Contemporanea Comanducci, Comed, Milano, 1977
Grande Dizionario degli Artisti Italiani Contemporanei, Accademia di Parma, 1990
Annuario Arte Moderna Italiana, Roma, 1976-1998
Top Arts, RM Edizioni, Ancona, 1997 e 1999
L’Elite, Arte selezione internazionale, Artitalia, Varese, 2004-2010
Catalogo Spoleto Festival Art Expò, 2014